Windows: Sincronizzazione Note di Sticky Notes con SkyDrive

W

Windows 8, un salto nel futuro e tante utility presenti anche nelle versioni precedenti di Windows come “Note di Sticky Notes”, lo strumento per creare post-it digitali. E’ presente in Windows 7, Windows Vista e, naturalmente, anche Windows 8. Offre funzionalità di formattazione del testo attraverso combinazioni di tasti di scelta rapida ma sono assenti funzioni di sincronizzazione online. Potete risolvere questo problema seguendo la guida di quest’oggi, la procedura passo per passo per sincronizzare con SkyDrive le note create con lo strumento Note di Sticky Notes. Unico requisito è disporre della connessione a Internet.

Requisito fondamentale

Installazione di SkyDrive e utilizzo della cartella predefinita C:\Users\mionomeutente\SkyDrive\

Procedimento

Spostatevi in Tutti i programmi, cliccate sopra Accessori Windows dopodiché avviate Sticky Notes. Create un paio di Post-It dopodiché chiudete il programma spostandovi con il cursore del mouse sopra l’applicativo, cliccando il tasto destro e scegliendo dal menu contestuale l’opzione Chiudi.

Sticky Note - 01

E’ giunto il momento di abilitare la visualizzazione file nascosti. Avviate i collegamenti Rapidi (combinazione di tasti Windows+X), cliccate Pannello di Controllo e spostatevi nella sezione Opzioni Cartella. Date il segno di spunta a “Visualizza cartelle, file e unità nascosti”. Ora potete copiare il contenuto della cartella Sticky Notes in una posizione sicura (trovate la cartella all’interno di C:\Users\mionomeutente\AppData\Roaming\Microsoft\).

Sticky Note - 02

Prendete nota dell’indirizzo della cartella. Ora potete cancellarla definitivamente, non prima d’aver preso nota del suo indirizzo che è C:\Users\mionomeutente\AppData\Roaming\Microsoft\Sticky Notes\

Sticky Note - 03

Aprite il Prompt Comandi come amministratore (combinazione tasti Windows +X) e create un collegamento simbolico all’interno della cartella SkyDrive (nota: è un esempio):

mklink /J “C:\Users\mionomeutente\AppData\Roaming\Microsoft\Sticky Notes\” “C:\Users\mionomeutente\SkyDrive\Documenti\Sticky Note\”

Qualora la sincronizzazione non dovesse concludersi con successo è necessario chiudere l’app Note di Sticky Notes.

Passaggi finali

  • Accendete il vostro portatile, nettop o desktop, avviate Windows, installate SkyDrive e attendete la conclusione del processo di sincronizzazione.
  • Create un paio di Note con lo strumento Note di Sticky Notes, spostatevi all’interno del Pannello di Controllo, entrate nella sezione Opzioni Cartella, date il segno di spunta a “Visualizza cartelle, file e unità nascosti”.
  • Chiudete Sticky Notes, prendete nota dell’indirizzo della cartella di Sticky Notes e cancellatela
  • Aprite il prompt comandi come amministratore (combinazione tasti Windows+X) e create una giunzione all’interno della cartella SkyDrive come nell’esempio in basso:
    mklink /J “C:\Users\mionomeutente\AppData\Roaming\Microsoft\Sticky Notes\” “C:\Users\mionomeutente\SkyDrive\Documenti\Sticky Note\”
  • Ora potete avviare Sticky Notes e visualizzate le stesse note che avete creato precedentemente da un altro PC.

Note

  • È molto importante che le note vengano utilizzate una sola volta per volta. Lavorando in parallelo da diverse postazioni sulle stesse note, ad esempio tenendo accesi contemporaneamente il PC Desktop e il portatile, correte il rischio di perdere i vostri dati.

Aggiungi un commento

Categorie

Seguici su

RSS Lavoro Stagionale