uTorrent, guida all’uso

u

Come utilizzare al meglio uTorrent ? uTorrent è un client Torrent e possiamo sbilanciarci a suo favore, è quello che presenta la miglior interfaccia e le migliori opzioni utente. Chiunque voglia scaricare via Torrent dovrebbe procurarsi uTorrent per la gran quantità di opzioni ma anche per il pieno supporto alla lingua Italiana. Il video inserito in basso illustra una normale installazione di uTorrent, non è difficile ma potrebbe creare qualche perplessità all’utente maggiormente inesperto.

Consigli sull’installazione di uTorrent

Ricordatevi di dare il segno di spunta in fase di installazione alla domanda “Aggiunge eccezione al Firewall di Windows”. Conclusa l’installazione di uTorrent non “fatevi prendere dalla frenesia di scaricare” ricordandovi che la miglior configurazione si ha con il Test Automatizzato, che regolerà in automatico la Banda uTorrent facendo un check con il server che si trova più vicino alla vostra località. Date l’OK anche alla mappatura porte automatica ricordandovi anche di scegliere dal menu a discesa (tua velocità di upload), la velocità della vostra connessione Internet.

Consigli sull’uso di uTorrent

Entrate in Opzioni e associate uTorrent ai files torrent, ai file btsearch ma anche agli URI magnetici. Sotto Banda impostate a 10 la velocità di upload quando condividete online, è una configurazione consigliata per utenti Alice 8Mbit. Non è affatto “finita”, andate in Opzioni >> Cartelle selezionando la cartella in cui verranno memorizzati i files Torrent, la cartella in cui verranno spostati i vostri Download (quelli conclusi) ma anche i Files Temporanei.

Il limite trasferimento è per gli utenti che pagano a dati scambiati. Potete impostare un download massimo mensile di tot MB o GB dopodichè uTorrent smetterà di funzionare qualora superiate tale soglia nell’ultima settimana o mese. Coda è per determinare il numero massimo di download e upload simultanei ed infine pianificatore è la sezione in cui imposterete uTorrent affinchè uTorrent vada quando lo decidete voi a “velocità limitata”, Full oppure Solo Seeding. Quest’ultima impostazione è utile quando utilizzate uTorrent in una Lan e non volete ad esempio un consumo eccessivo di Banda nell’orario lavorativo, qualche utente “potrebbe infastidirsi”.

Utilizzo

E’ tutto. Dirigetevi su un motore di ricerca come IsoHunt. Scegliete un torrent che abbia un discreto numero di seed e cliccate Download Torrent, si aprirà l’interfaccia di uTorrent che vi chiederà dove scaricare l’oggetto della vostra ricerca, può essere musica, video, documenti ma anche applicazioni o ISO Linux.

Ricordatevi, il vero uTorrent lo scaricate solo ed esclusivamente da http://www.utorrent.com/

2 commenti

  • Bella guida, abbastanza esaustiva. Solo alcuni appunti:

    1. è sicuramente il client torrent più leggero e semplice da utilizzare, ma non è quello che presenta la miglior interfaccia;
    2. dici di limitare l’upload a 10 se si ha un Alice 7M, per esperienza posso dirti che si può anche alzare fino a 25 senza interferire sulla navigazione;
    3. Consiglio di ridurre il numero di connessioni, almeno alla metà di quello di default;

    Per il resto buon download ;)

By Matteo

Categorie

Seguici su