Open-Shell: il software per ripristinare il pulsante Start classico di Windows

Open-Shell: il software per ripristinare il pulsante Start classico di Windows

Sommario:

Open-Shell è un software Open Source per aggiungere il menu Start a Windows 8 e Windows 10. I sorgenti e binari sono disponibili su Github.

Windows 8 e Windows 10 sono dei sistemi operativi eccellenti ma rappresentano uno dei più grandi cambiamenti rispetto al passato non essendoci più il pulsante Start – un punto di riferimento per una generazione di utenti Windows e la disposizione classica delle icone dei programmi. Al posto del menu di avvio, Windows 8 e Windows 10 offrono un menu ibrido (Metro, Windows 8) con le icone per lanciare applicazioni. Questa nuova interfaccia (interfaccia utente moderna) composta da “Piastrelle” è il futuro ma, sebbene non ci sia alcun modo per disabilitare l’interfaccia moderna e ripristinare il menu Start, è possibile ritornare a lavorare con il menu Start Classico utilizzando il software Open-Shell (ex Classic Shell), uno dei migliori programmi per ripristinare il menu Start in Windows 8 e Windows 10.

Qualche utente può abituarsi al nuovo modo di avviare le applicazioni o creare collegamenti, altri potrebbero preferire i vecchi metodi e Classic Shell è il programma che strizza l’occhio a questa categoria di persone. Il software offre anche la personalizzazione di Windows Explorer, Internet Explorer e abilitare – disabilitare gli aggiornamenti automatici, ricevendo in tal modo automaticamente aggiornamenti di sicurezza e nuove versioni di Open-Shell. Come parte del processo di installazione viene chiesto di selezionare le caratteristiche che si desidera installare. Potete scegliere tra :

  • Classic Explorer – aggiunge una barra degli strumenti in stile Windows XP e altri tweak a Windows Explorer.
  • Open-Shell Menu – aggiunge un menu di avvio in stile Windows XP, Windows Vista, Windows 7 o Metro (nota: è completamente personalizzabile e configurabile).
  • Classic IE – tweak visuali a Internet Explorer.
  • Open-Shell Update – verifica automaticamente nuove versioni di Classic Shell.

Per impostazione predefinita, Open-Shell utilizza un tema Metro che si fonde perfettamente con Windows 10 ma richiede qualche configurazione come ad esempio la scelta della lingua, stile del pulsante Start (classico, aero, metro o custom) o abilitazione – disabilitazione del pulsante cerca. Le opzioni sono accessibili, una volta installato, spostandoci con il mouse sopra il pulsante start di Windows 10, premendo il tasto destro e selezionando dal menu contestuale l’opzione Impostazioni.

Dal menu opzioni di Open-Shell (tasto destro del mouse sopra il pulsante Start – Impostazioni) possiamo applicare qualche personalizzazione, abilitare la visualizzazione dei preferiti, documenti oppure scegliere le opzioni per la chiusura del PC. Ulteriori opzioni a nostra disposizione sono “l’espansione automatica” dei link alle cartelle, del Pannello di Controllo, Rete e Stampanti.

Esistono numerosi temi a disposizione per noi utenti Windows. Troviamo il vecchio menu Start di Windows XP, il “menu classico” di Windows 7 a 1-2 colonne, un tema Metro, Midnight, quello di Windows 8 oppure il menu Aero di Windows Vista .

Il miglior tema, a parer mio, è la Skin “Windows 8” accoppiata con “Windows 7 Style” (viene seleziona all’interno di Start Menu Style) come potete vedere nelle immagini in allegato.

Open-Shell è il software ideale se siete degli utenti Windows 7, avete eseguito da poco tempo l’aggiornamento a Windows 10 e sentite la mancanza del vecchio menu Start. E’ uno dei migliori software della sua categoria ed è Open Source, i sorgenti sono disponibili su Github.

Open-Shell

Sistema Operativo
Costo
0€

Open-Shell è uno dei migliori software per ripristinare il menu Start in Windows 8 e Windows 10. E' adatto a tutti gli utenti che vogliono continuare a lavorare in Windows utilizzando il vecchio menu Start di Windows 7. I sorgenti e binari sono disponibili per il download su Github.

Download
Voto 1Voto 2Voto 3Voto 4Voto 5Voto 6Voto 7Voto 8Voto 9Voto 10 (2 voti, media: 10,00 di 10)
Loading...
Il tuo Commento

1 Commento
  • Appena ho provato la nuova versione di windows 8, la prima preoccupazione è stata proprio quella di non poter utilizzare il tanto amato pulsante start. Perciò il primo pensiero è stato quello di prendere un windows 7 con la possibilità di passare a windows 8 a discrezione dell’utente. Adesso questo software ha risolto ogni dubbio sulla mia futura scelta!

Attenzione

Italia SW non è stato aggiornato negli ultimi anni ed è cambiato il proprietario del sito. » Maggiori informazioni