Screenpresso, fantastico sw Windows per catturare schermate e video

S

Utilizzate il PC per lavoro e/o studio e catturate, giornalmente, un sacco di schermate di programmi e applicativi ? Siete dei giocatori e volete registrare una partita di Call of Duty per smascherare, finalmente, il “nabbo” che utizza il wallhacking per sparare attraverso le mura, pavimenti, soffitti oppure l’edificio in cui vi siete nascosti ? Screenpresso è il software che fa al caso vostro. E’ una soluzione per catturare velocemente schermate degli applicativi e/o creare video. E’ disponibile in due versioni (free e pro) e si presenta come una valida alternativa all’onnipresente Snagit (celebre sw per catturare schermata che si è trasformato in un bloatware). E’ in grado di superare “il cugino maggiore” per funzionalità social, immediatezza, semplicità d’uso e supporto lingua Italiana (nota: Ricordiamo a tutti che SnagIt esiste da anni e non hanno sviluppato ancora una versione in Italiano. ScreenPresso ha supportato, immediatamente, la lingua Italiana).

Funzioni

Scarichiamo la versione Free e avviamola. Il software chiederà d’accettare le TOS prima di dare inizio alla procedura di installazione.Conclusa la procedura di installazione lo troviamo nella barra delle applicazioni. Utilizziamolo spostandoci sopra la sua icona e premendo il pulsante destro del mouse. Le opzioni disponibili a portata di clic sono la cattura della regione, regione precedente, tutto lo schermo, tutto lo schermo utilizzando lo scorrimento automatico, registrazione video, registrazione video di una regione oppure accesso veloce alla storico dei video e immagini.

Utilizzo rapido

Avviate ScreenPresso e premete il pulsante PRINT della tastiera per catturare una schermata. L’anteprima dell’immagine sarà disponibile nella sezione storico e, oltre a poter modificarla grazie all’editor incorporato, sarete in grado di ridimensionarla, aggiungere degli effetti come il riflesso, obreggiatura, rotazione o scegliere la trasparenza dello sfondo. Sarete anche in grado di unire le immagini (funzione panoramica) e/o rinominarle con un click del mouse. L’editor immagini è minimalista, ciò non vi vieta l’utilizzo di software alternativi come Paint.net che sono gratuiti e hanno un gran numero di opzioni.

Impostazioni

Notiamo un gran numero di opzioni per scegliere il formato immagine predefinito durante la cattura immagini, il numero di file da archiviare nello storico e l’azione da eseguire dopo la cattura immagini e/o video. Il software supporta anche l’aggiunta di un watermark, elemento indispensabile qualora vogliate pubblicare le vostre immagini online. La scelta è tra il watermark testuale oppure la solita immagine, potete scegliere anche la posizione, tipo di font, dimensione, colore, ombreggiatura o opacità.

Screenshot - Screenpresso sharing

Condividi è la sezione “sociale”. Cliccate sopra le icone dei servizi per condividere le immagini su Minus, Facebook, caricarle su DropBox oppure condividere i video su YouTube.

Concludiamo segnalandovi la possibilità di scegliere anche il codec che verrà utilizzato nella registrazione video e il frame rate per la cattura. ScreenPresso offre il proprio codec proprietario e, qualora notiate che non fa al caso vostro, provate a scaricare dal web klite codec pack. E’ una suite per la riproduzione audio e video che aggiunge anche tantissimi codec utili per il ripping, encoding e/o catturare i video.

In Sintesi

L’era di SnagIt è finita. ScreenPresso non è un nome conosciuto ma è in grado di offrire, lo stesso, gran parte delle caratteristiche del rivale. Offre funzionalità di cattura video e immagini, è disponibile in Italiano ed offre anche una versione Free. La versione PRO è simile a SnagIt per prezzo e quantità di funzioni.

Nome Applicativo: ScreenPresso
Versione: 1.3.4
Compatibilità: Testato su Windows Vista e Windows Seven
Dimensione: 2.32 MB (.exe)
Varie: Offrono una versione Free e Pro
Download: Clicca qui per avviare il download

Aggiungi un commento

Categorie

Seguici su

RSS Giochi Abandonware