Paint.NET : il miglior free image editor Windows per operazioni di foto-ritocco

P

Ci sono un sacco di software sul mercato che è possibile utilizzare per creare una grafica impressionante per un sito web o modificare le proprie foto. Alcuni nomi famosi sono Adobe Photoshop Elements, LView Pro e Paint Shop Pro. Se chiedete sulla mia preferenza tra questi Image Editor consiglio senza ombra di dubbio Adobe Photoshop ma esiste un’alternativa free per chi, come me, vuole modificare le foto delle vacanze o migliorare quelle esistenti. Si chiama Paint.NET ed è indispensabile per qualsiasi utente Windows. Paint.net non sostituisce Photoshop ma offre una quantità enorme di filtri, effetti e strumenti per chi vuole ritoccare le proprie foto, migliorare quelle esistenti o rimuovere ad esempio difetti comuni come gli occhi rossi. Supporta XP, Vista, Windows 7, Windows 8 e possiamo espandere il numero di filtri grazie ai plugin.

Paint.NET nasce come una versione alternativa a MS Paint ma è cresciuto nel corso degli anni diventando qualcosa di più rispetto ad un semplice image editor. L’interfaccia è immediata come quella di qualsiasi altra applicazione Microsoft e offre un gran numero di pennelli per disegnare forme, include anche una bacchetta magica (per la selezione di regioni dello stesso colore) e il timbro per copiare o cancellare parti di un’immagine, strumenti per effettuare modifiche veloci che rendono immediata anche l’applicazione di ombre ed effetti di luce.

Le performance sono di tutto rispetto, Paint.net consuma poca Ram e offre numerosi effetti speciali per migliorare le immagini, sfocarle, renderizzarle o effettuare ad esempio la rimozione dell’effetto occhi rossi. E’ sufficiente fare clic sul menu Effetti, scegliere l’effetto che desideriamo, modificare l’intensità, sederci e guardare Paint.net fare il proprio lavoro. La rimozione degli occhi rossi, invece, necessita di una mano ferma ma non dovrebbe essere un problema per la maggior parte degli utenti. Richiede, come qualsiasi altro software, un periodo di apprendimento del processo dopodiché l’operazione diventa immediata senza richiedere più di qualche tentativo.

Il vero fiore all’occhiello di Paint.net sono i Plugin, “applicazioni” in grado di aggiungere nuovi effetti o supportare nuovi formati di file, come il caricamento e il salvataggio di file Photoshop (base), immagini RAW, file DDS e altro ancora. Unico problema dei plugin è che richiedono l’installazione manuale. E’ sufficiente tuttavia qualche ricerca Internet per trovare “Package” come il Megalo Plugin Pacj che aggiunge decine di effetti risparmiandoci tempo speso altrimenti in ricerche Bing o Google.

Conclusioni

Consigliato ? La risposta è SI. Dopo aver analizzato la vasta gamma di caratteristiche e funzioni di Paint.net sono sicuro vogliate utilizzarlo regolarmente per modificare le foto scattate con la vostra macchina fotografica digitale. Quindi se avete bisogno di un editor di foto facile da usare adatto a chiunque, anche a voi che non avete particolari skill informatiche, Paint.net è una scelta solida seppur presenti delle ovvie carenze assenti invece in prodotti come Photoshop Elements.

Per maggiori info e download: http://www.getpaint.net/

Aggiungi un commento

Categorie

Seguici su