Netbook, Notebook o Tablet ?

N

I Notebook sono da sempre afflitti da tre problemi, sono il peso, dimensione (ingombro) e durata della batteria. I tablet sono eccellenti per navigare in Internet o leggere le email  ma non sono di certo l’ideale per chi ha da scrivere lunghi documenti Word. E i Netbook ? Sono “la via di mezzo”, l’ideale per le persone che vogliono scrivere e lavorare in mobilità. Ognuno di questi prodotti ha pregi e difetti, vediamo assieme le loro potenzialità per orientare al meglio le nostre decisioni di acquisto.

Tablet (iPad o “resto del mondo” ?)

Con tanti gadget che fanno parte della nostra routine quotidiana, perché abbiamo bisogno di un Tablet ? Pensiamo ai moderni telefoni cellulari come l’iPhone oppure i cellulari Android, ecc sono perfettamente in grado di svolgere determinati task in mobilità ma le loro dimensioni sono il loro principale fattore limitante. I film, la lettura dei libri elettronici, la navigazione Internet , la lettura delle email oppure semplici applicazioni come Evernote “si sposano con i Tablet” ma iniziamo a vedere i difetti di questi gadget quando dobbiamo scrivere con Word, creare un documento Excel oppure modificare una presentazione creata con Powerpoint. L’assenza della tastiera costituisce inoltre, insieme all’assenza di funzioni come la connessione 3G (nota: presente nei tablet di fascia alta), un fattore limitante spingendoci a dover acquistare un Tablet con connessione 3G.

Costo medio dei Tablet

I costi non sono alla portata di tutti.

  • Ipad 2 ricondizionati costano 360-389 Euro (con connessione 3G) e iPad 2 non ricondizionati hanno un costo di partenza di 400€ (no 3G).
  • Grazie ad Android e nuovi player come Amazon il costo medio dei Tablet si sta abbassando e attestando sui 159€ (no 3G) ma dobbiamo disporre di un cellulare  3.5G (costo medio di 100€) per connetterci a Internet.
  • Con l’avvento dei primi tablet Windows 8 il costo medio dei Tablet potrebbe attestarsi sui 150-190€ ma dovremo attendere ancora qualche mese.

Altri Contro dei Tablet

Quindi, prima di decidere l’acquisto di un Tablet, analizzate attentamente come volete utilizzarli per evitare spese inutili. Ricordatevi inoltre che la durata della batteria è un altro fattore limitante e non potete sostituirla come un Netbook. A fronte di tutti questi PRO (e montagna di CONTRO) consiglio i Tablet alle sole persone che viaggiano spesso, hanno poco tempo libero, navigano in Internet, leggono le Email e non devono redarre documenti Office complessi.

Netbook

logo netbookSono le periferiche utili alle persone che lavorano e sentono il bisogno di una tastiera reale per scrivere documenti, email o scambiare messaggi. I limiti dei Netbook erano (nota: qualche anno fa) sotto il profilo della multimedialità ma è sufficiente ottimizzarli seguendo una delle tante guide online per ottenere risultati soddisfacenti nella riproduzione video. Sono dei “Mini Notebook” ma non dobbiamo commettere l’errore di confonderli con i “fratelli maggiori”. I netbook sono limitati nell’hardware, disco fisso e ram e non possiamo utilizzarli per il gaming eccezi0n fatta per l’emulazione di giochi MSDOS con un software come D-Fend Reloaded (front-end DosBox).

Quali Contro ?

I Netbook sono ottimi per creare, modificare documenti, navigare in Internet, riprodurre video oppure instaurare video-chat (Netbook di ultima generazione) ma l’upgrade della RAM (o sostituzione HD) è difficoltoso (una vera e propria peripezia). Sono il vostro compagno da salotto, cucina, vano di treno e autobus, l’unico dispositivo che potete portare ovunque con voi perché rimane rilevante ovunque (qualcuno usa questa definizione per i Tablet, evidentemente non si rende conto dei CONTRO) ma non potete utilizzarli per il gaming, conversione audio, conversione video e image editing. Qualche Netbook potrebbe offrire scarsa durata di batteria, è sufficiente sostituire l’hard disk con un hard disk ssd per “trovare ore aggiuntive”.

Notebook

Sono dei “mini-pc” e molti di essi superano i loro “fratelli PC” per specifiche hardware. Sono lo strumento più versatile, potete divertirvi o usarli per lavorare senza compromessi ma sono le macchine più pesanti da trasportare e le più costose se avete scelto un modello di fascia alta. Le persone che vogliono un Notebook e non vogliono “accendere  un mutuo” possono acquistare un modello base come l’HP A1E49EA e risolvere le ovvie  limitazioni di questa periferica sostituendo l’hard disk con un hard disk SSD e aggiungendo un modulo di RAM (I risultati sono strabilianti e il costo finale non è affatto proibitivo) ma se vogliamo competere con Notebook e Tablet sotto il profilo della durata batteria e peso dobbiamo prepararci a investire parecchio denaro.

Notebook, Netbook o Tablet ?

Aggiungi un commento

Categorie

Seguici su