Installazione di WordPress : Nameserver e creazione database con Cpanel

I

Volete aprire uno spazio web con WordPress ? La prima cosa da fare è cercare e registrare il nome del vostro dominio, potete farlo con GoDaddy che è il più grande registrar dei nomi a dominio.

Conclusa la registrazione, scelta e pagamento del dominio dovete scegliere il fornitore di Web Hosting ricordandovi le richiede minime di WordPress che sono PHP 5.2.4 (o superiore), MySQL 5 (o superiore), mod_rewrite (Apache) e un database di 50 MB (almeno). Il nostro consiglio è utilizzare HostSearch, motore di ricerca di fornitori di Web Hosting che offre anche una ricerca avanzata, utile per selezionare la piattaforma di riferimento (Unix/Linux), trasferimento dati mensile (Data Transfer) e spazio disco (Disk Space). Il consiglio è evitare fornitori di Web Hosting che forniscono spazio e banda illimitata. Concentrate la vostra ricerca su un fornitore di Shared Hosting a basso prezzo che abbia ottenuto un buon punteggio, fornisca Cpanel e sia chiaro nello spazio e banda che potete consumare mensilmente.

Avete scelto il vostro fornitore di Web Hosting con Cpanel ? Avrete ricevuto, sicuramente, l’email di benvenuto con i vostri DNS. E’ giunta l’ora di aprire il Pannello di gestione dominio e impostare i Nameserver/DNS. L’esempio in basso è utile se avete registrato il dominio con GoDaddy ma il procedimento non dovrebbe essere affatto diverso con gli altri Domain Registrar. Effettuate il login, spostatevi in Domains > Domain Management e cliccate sopra il nome del vostro Dominio. Cercate la sezione Nameserver, cliccate sopra Set Nameservers, date il segno di spunta a “I have a specific nameservers for my domain” e inserite all’interno di Nameserver 1 e Nameserver 2 i nameserver forniti dall’ Hosting Provider.

Screenshot - WordPress Cpanel - 01

La propagazione dei DNS non è immediata. Attendete 12 ore dopodiché collegatevi all’indirizzo http://mioindirizzo.com/cpanel e inserite le vostre credenziali di accesso fornite dal vostro Web Hosting Provider. Il vostro obiettivo è la creazione di un utente, database e associare l’utente al database prima di procedere all’installazione di WordPress.

Screenshot - WordPress Cpanel - 02

Cliccate MySql Databases e inserite all’interno del box “Create New Database” il nome del vostro database. Prendete nota del nome esteso, sarà anteposto dal nome del vostro dominio separato da un undescore. Il passo successivo è dirigervi in MYSQL Users e creare un nuovo utente. Premete password generator e create una password robusta (alfanumerica). Prendete nota del vostro nome utente e password e spostatevi in Add User to Database.

Screenshot - WordPress Cpanel - 03

L’ultimo passaggio è l’associazione di un utente al database. Selezionate dal menu a discesa l’utente e password che avete creato in precedenza e premete il pulsante Add. Date il segno di spunta a All Privileges e premete Make Changes.

Screenshot - WordPress Cpanel - 04

Passaggi finali

  1. Scaricate WordPress dall’indirizzo http://it.wordpress.org/ e estraetelo con un programma come WinZip o WinRar.
  2. “Armatevi” di un ftp client come Cyberduck o FileZilla.
  3. Avviate l’FTP Client e inserite indirizzo ftp, nome e password forniti dal vostro hosting provider.
  4. Spostate il contenuto di WordPress nella directory public_html
  5. Digitate il nome del vostro dominio dal vostro browser e seguita la procedura guidata per l’installazione di WordPress

Note

Wordpress deve apportare dei cambiamenti al file htaccess. Modificate i permessi (spostatevi con il mouse sopra il file htaccess, premete il tasto destro e selezionate proprietà) in 777 e modificateli, al termine dell’installazione e configurazione di WordPress, in 666.

Aggiungi un commento

Categorie

Seguici su

RSS Giochi Abandonware