iFileRecovery, come recuperare i file cancellati per sbaglio

i

La perdita accidentale dei dati può essere facilmente evitata, grazie agli strumenti giusti. iFileRecovery farà un ottimo lavoro quando subite una perdita di dati accidentale oppure desiderate recuperare i dati da un disco rigido. iFileRecovery supporta hard disk, USB, SD card, memory card e altri dispositivi di memorizzazione. Fornisce una soluzione completa per gli utenti Windows, l’ideale per trovare i file perduti a patto che si smetta di apportare immediatamente modifiche alla partizione interessata per evitare ulteriori danni al file system oppure la sovrascrittura dei file. Infatti, un recupero concluso con successo dipende da alcuni fattori come file system intatto e la non sovrascrittura dei dati (quando un file viene cancellato da Windows, il suo contenuto effettivo rimane intatto, Windows cancella il solo riferimento. Tuttavia i cluster vengono contrassegnati come liberi per l’uso).

Screenshot - iFileRecovery - Main

Ulteriore prerequisito per utilizzare con successo iFileRecovery è un basso tasso di frammentazione del disco rigido. Quindi, il modo migliore è smettere di utilizzare il disco rigido immediatamente, soprattutto quando i file vengono persi nella stessa unità in cui è stato installato il sistema operativo. Il passo successivo è scollegare l’hard disk interessato, collegarlo ad un altro PC e procedere all’installazione su quel PC di iFileRecovery che verrà avviato e cercherà di ripristinare i file cancellati per sbaglio.

Screenshot - iFileRecovery

iFileRecovery Caratteristiche principali

  • Recupera i file cancellati bypassando il Cestino di Windows.
  • Recupera i file cancellati anche dopo aver svuotato il Cestino.
  • Recupera file cancellati dal prompt dei comandi DOS.
  • Recupera i file eliminati quando si preme Maiusc + Canc sulla tastiera.
  • Recupera i file eliminati quando si utilizza il comando Sposta o Taglia.
  • Recupera i file eliminati in altre applicazioni o da virus.
  • Trova e recupera i file cancellati da NTFS e FAT volumi.
  • iFileRecovery è progettato per il funzionamento con Windows Vista, 7, XP, 2008, 2003 e 2000.
  • Non richiede alcuna installazione, fate doppio clic per eseguirlo.

Requisiti di sistema

  • RAM: 256 MB
  • Hard Disk: minimo 10 MB di spazio libero per l’installazione
  • Display: 640 x 480 o risoluzione superiore, 256 colori

Promemoria

Quando i file vengono eliminati accidentalmente all’interno dello stesso hard disk in cui è installato il sistema operativo consigliamo di scollegare immediatamente tale hard disk e eseguire iFileRecovery da un altro PC a cui viene collegato l’hard disk da cui volete recuperare i file cancellati per sbaglio.

Nome: iFileRecovery
Versione: 2012
Compatibilità: Windows Vista, Windows 7, Windows 8 e Windows XP
Dimensione: 884 KB
Download: Clicca qui per il download

Aggiungi un commento

Categorie

Seguici su