Google Chrome – Come abilitare il supporto Feed RSS

G

Google Chrome è stato rilasciato il 1° Ottobre 2008. La versione uno presentava grosse ingenuità di progettazione (gestione bookmarks inconsistente, assenza di funzioni per l’export dei preferiti) e  non supportava i Feed RSS. Hanno corretto nel corso degli anni diversi difetti ma continuano a non offrire il supporto Feed RSS, significa che un collegamento tipo http://www.italiasw.com/feed non viene formattato correttamente (la pagina è illeggibile) e non appare la tipica icona del feed rss a destra della barra degli indirizzi. La soluzione ? L’utente che vuole un Browser con il supporto feed rss ha diverse alternative come continuare a navigare con Internet Explorer, passare a Firefox, Safari o Opera. Gli altri, quelli che vogliono utilizzare a tutti i costi Google Chrome, hanno a disposizione tre opzioni…….

Soluzione 1 – Bookmarklet

Le persone che odiano i plugin possono utilizzare con successo il bookmarklet messo a disposizione da http://savanttools.com/feedhelp-bookmarklet.asp. Trascinate il bookmarklet nella barra degli indirizzi e cliccateci sopra quando visitate un sito web. Il bookmarklet analizza il sito andando alla ricerca di un collegamento a un feed rss offrendovi una pagina simile a quella in basso (con pulsanti sociali per velocizzare l’iscrizione con un Feed Reader Online).

Soluzione 2 – Plugin Chrome per identificare i feed rss

RSS Subscriptions with FEED: Handler sembra una scelta migliore rispetto a un semplice bookmarklet. E’ un plugin che aggiunge l’icona del feed rss e formatta in HTML i contenuti di un feed rss.

Soluzione 3 – Plugin Chrome per identificare e abbonarci ai feed rss

Esiste una terza soluzione e si chiama RSS Feeed Reader. Questo comodo plugin Chrome (via Pausa Web) offre una notifica visuale quando identifica un Feed RSS offrendovi come opzione l’abbonamento. Assomiglia a Firefox Live Bookmarks.

Aggiungi un commento

Categorie

Seguici su