ConsumerSoft svela Cookie Cleaner per la privacy online contro i PIE

C

La privacy online è fondamentale. Andando su un sito web le nostre azioni vengono tracciate. Lo stesso succede quando ci colleghiamo su Facebook oppure utilizziamo la nostra Email. Tale tracciatura viene effettuata tramite i cookies e, nel migliore dei modi, servono solamente a memorizzare sul nostro PC in via temporanea delle informazioni.

I cookies sono utili a far capire ad esempio al sito dove ci siamo iscritti che possiamo svolgere determinate azioni (siamo ad esempio degli abbonati) come la lettura di una determinata sezione. Senza i cookies il sito web potrebbe continuare a capire chi siamo ma non è detto che garantisca il login, ciò perchè vi è uno scambio di informazioni alla base, effettuato tramite i cookies.

Non tutti i cookies sono necessari, troviamo una determinata categoria di cookies “commerciali” creata apposta per spiare gli utenti, rimuovibili tuttavia con un normale Antispyware (il più comune AntiSpyware, anche quelli gratuiti sono in grado di rimuovere i “cookies commerciali”) ma anche i cookies rilasciati tramite plugins Flash. Si tratta della nuova “frontiera” online, i persistent identification element o per meglio dire PIE sono più avanzati, difficili da “debellare”.

Perchè

Ormai, la maggior parte degli utenti PC ha familiarità con i cookie, i bit di dati che i siti web depositano nel tuo browser per tenere traccia di ciò che stai facendo. I cookie consentono ai siti di ricordare chi sei, e la loro ricezione è necessaria per la registrazione su più account di posta elettronica ma anche ad esempio giocare online. Tuttavia, questi cookie possono essere utilizzati anche dalle aziende che vogliono curiosare su di voi, e trovare informazioni personali, come ad esempio i siti web che avete visitato. Di solito, i dati che rilevano le aziende mediante i cookies sono anonimi, per creare annunci pubblicitari mirati.
La maggior parte dei browser include quest’oggi degli strumenti per aiutare a bloccare o cancellare i cookie ma è stato sviluppato un nuovo tipo di cookie, chiamato “elemento di identificazione persistente” (PI) noto anche come un oggetto locale condiviso. Si tratta di una sorta di cookie che viene “contrabbandato” sul tuo computer per mezzo di plug-in, come Flash. Dal momento che i PIE “viaggiano” attraverso plug-in, gli strumenti del browser per la rimozione cookies diventano inutili.

Flash Cookie Cleaner

E’ il nuovo programma freeware creato da ConsumerSoft per la rimozione dei PIE. Semplice e facile da usare, il sw è un must per chi vuole salvaguardiare la propria privacy online al 100%. L’utilizzo è a dir poco immediato. Come potete vedere dallo screenshot in basso non dovete far altro che eseguirlo (è un sw portable) e premere il tasto Scan per dare inizio alla scansione del PC.

Al termine della procedura di scansione basterà premere il tasto Delete Cookies e rimuovere cosi’ in via definitiva i PIE. 

Per maggiori info e download: Flash Cookie Cleaner

Aggiungi un commento

Categorie

Seguici su