Come installare i driver di una scheda video ATI non supportata in Windows 8

C

La storia sembra ripetersi ciclicamente, ma non per frutto delle coincidenze; la storia si ripete perché ATI garantisce aggiornamenti ai driver delle schede video per un paio di anni dopodiché vengono lasciate all’oblio (seppur funzionanti) .. Provate a installare Windows 8 su una scheda madre PE-AM2RS740G2 con processore Athlon 64 x2 5000+ (o qualsiasi altra scheda madre, scheda video con chipset ATI). L’installazione di Windows 8 procede senza complicazioni ma al termine della procedura di installazione non viene rilevata la scheda video. Il sistema funziona perfettamente ma essendoci un driver generico la risoluzione massima è impostata a 800×600 oppure 1024×768. Perché ? AMD ha smesso di supportare la serie HD 4000, HD 3000 e HD 2000 e tantissime altre serie di schede come la X1XX, rilasciano i driver Windows 8 per le sole schede video appartenenti alla serie HD 7000, HD 6000 e HD 5000.

La domanda che vogliamo porci quest’oggi è : E’ possibile installare Windows 8 su un PC con una scheda video ATI non supportata ? La risposta è SI. Requisito indispensabile è avere pazienza, una connessione a Internet e fare qualche test..

Procedimento 01 (testato su Windows 8 con scheda video Radeon HD)

Collegatevi sul sito di AMD e scegliete dal menu a discesa Desktop Graphics, Notebook Graphics o  Integrated Motherboard Graphics a seconda abbiate una scheda video dedicata, una scheda video dedicata per il notebook oppure una scheda video integrata nella scheda madre. Il secondo passaggio è scegliere il tipo di scheda video (product family e product) dopodiché non ci resta da far altro che scegliere il driver per Windows 7 32 bit o Windows 7 64 bit. Scegliete il driver a 32 bit se avete Windows 8 a 32 bit oppure la versione a 64 bit se avete Windows 8 64 bit.

Avviate la procedura di installazione del software ricordandovi che tale procedura serve solamente a estrarre i driver ATI sul vostro hard disk.

Spostatevi all’interno della cartella C:\AMD\Support\12-6-legacy_vista_win7_64_dd_ccc_whql\Packages\Drivers\  Display\ (nota: se avete scaricato i driver da Sapphire dovete controllare il contenuto dell’archivio e spostarvi in \Packages\Drivers\ Display\). Cercate la cartella LH6A_INF (la cartella potrebbe avere un nome differente) per visualizzare un elenco di file simile a quello in basso. Muovetevi con il mouse sopra il file di tipo “Informazioni di ..”, premete il tasto destro e selezionate dal menu contestuale l’opzione “Installa..”.  Attendete qualche secondo e se il vostro schermo inizia a lampeggiare potete accennare a un timido sorriso… l’installazione si è conclusa con successo e Windows 8 ha riconosciuto il driver della vostra scheda video. Effettuata un reboot per godervi la risoluzione nativa del vostro monitor.

Nota: Raccomando ai possessori di schede madri con chipset ATI di controllare innanzitutto il sito del produttore (nel mio caso Sapphire) prima di scaricare i driver da AMD.

Procedimento 02 (testato su Windows 8 con scheda Radeon X1300)

Avete una scheda video ATI Radeon 9500,  ATI Radeon 9550,  ATI Radeon 9600,  ATI Radeon 9700,  ATI Radeon 9800,  ATI Radeon X300,  ATI Radeon X550,  ATI Radeon X600,  ATI Radeon X700,  ATI Radeon X800,  ATI Radeon X850,  ATI Radeon X1050,  ATI Radeon X1300,  ATI Radeon X1550,  ATI Radeon X1600,  ATI Radeon X1650,  ATI Radeon X1800,  ATI Radeon X1900,  ATI Radeon Xpress,  ATI Radeon X1200,  ATI Radeon X1250,  ATI Radeon X2100  e volete installare Windows 8 ? Il primo requisito è disporre di una connessione a Internet per scaricare i driver. Potete scaricare i driver ATI cliccando qui oppure qui (per Windows 8 a 64 bit).

Avviate la procedura di installazione, cliccate sempre il pulsante OK, al termine dovete spostarvi in gestione dispositivi (combinazione di tasti Windows + X). Spostatevi con il mouse sopra la vostra scheda video, cliccate il tasto destro e scegliete Aggiornamento Software Driver.

La finestra “Specificare la modalità di ricerca del driver” chiede se volete cercare manualmente un driver aggiornato oppure cercarlo le vostro computer. Scegliete la seconda opzione (Cerca il software del driver nel computer). Premete il pulsante sfoglia e infine selezionate la cartella c:\ATI oppure c:\AMD. Attendete qualche secondo dopodiché la vostra scheda video viene riconosciuta perfettamente da Windows 8.

Note finali

  • Il procedimento esposto funziona perfettamente ma non fornisce alcuna garanzia che il vostro sistema operativo sta stabile al 100%.
  • Potete approfondire l’argomento proseguendo la lettura sul forum di TomsHW

2 commenti

  • salve a tutti. Potreste aiutarmi? premetto, ho poche conoscenze d’informatica… posseggo un notebook acer aspire 5024 wlmi (un po’ datato, ma in perfetta tenuta), SO xp sp3 32bit, cpu amd turion 64 ml-34 1.80 ghz, ram 2 gb ddr, scheda video mobility radeon x 700 128 mb, risoluzione 1280×800. dal momento che ho effettuato l’upgrade a w 8 pro viene rilevata una scheda video di base microsoft, risoluzione 1024×768, senza possibilità di modifica. così come mi è impossibile agire sui comandi di regolazione luminosità etc. il vero inconveniente sta nel fatto che, guardare immagini video in streaming e video you tube non mi è più possibile, stante che si vede a scatti, e l’audio non è in sincronia con le immagini. ho seguito la guida sopra indicata, ne è risultato che, la scheda video rimane quella microsoft. tuttavia, agendo per mezzo del catalyst sul processore, spingendolo a lavorare al massimo si è avuto un lieve miglioramento delle immagini video. ma non è sufficiente. avete altri suggerimenti? scusatemi per la lungaggine, ma ho creduto opportuno fornire tutti gli elementi di cui dispongo.
    GRAZIE assai

By Andrea

Categorie

Seguici su