Come cambiare i dns su Windows 7

C

Windows 7 è superiore a Windows Vista e Windows XP per la facilità con cui è possibile modificare i DNS (Per chi non lo sapesse, i DNS vengono forniti automaticamente dal vostro fornitore di accesso a Internet, può essere Telecom, Infostrad, Tele2, Vodafone, … Servono a convertire un nome in un indirizzo, si dice solamente risoluzione DNS). Tale operazione è semplice e consigliata a chiunque voglia smettere di visualizzare ad esempio la pagina di errore Custom di Alice (quando sbagliamo di digitare un indirizzo Internet) oppure migliorare la propria sicurezza online (servizi come OpenDNS forniscono uno strato aggiuntivo di sicurezza proteggendovi da Malware, Botnet e/o attacchi di Phishing). Il procedimento qui esposto è valido per qualsiasi utente, anche quelli che si collegano in mobilità.

Procedimento

Spostatevi su StartPannello di Controllo, cliccate Visualizza Icone Grandi e selezionate l’icona Centro Connessioni di Rete e Condivisione.

Trovate un link con su scritto “modifica impostazioni scheda”, cliccatelo per visualizzare la schermata Connessioni di Rete.

La schermata di esempio non è delle migliori, illustra troppe Reti, è quasi sicuro che ne abbiate una o due, in relazione al numero di schede di rete sul vostro PC. Ciò che dovete fare è un doppio clic sulla scheda in uso per giungere, finalmente , in Proprietà di Connessione alla rete Locale LAN, come nell’esempio in basso.

Spostate l’elenco verso il basso e fermatevi quando visualizzate la sezione “Protocollo Internet versione 4“. Entrate nella sezione con un doppio clic del mouse per visualizzare la finestra proprietà come nell’esempio in basso. Potete cambiare i dns inserendoli all’interno dei campi Server DNS Preferito e Server DNS alternativo. (nota: Per utilizzarli dovete assicurarvi di dare il segno di spunta a “Utilizza i seguenti indirizzi Server DNS”).

Il vostro fornitore di accesso a Internet è Telecom (Alice) ? I DNS per smettere di visualizzare le pagine di errore di Alice sono:

DNS preferito: 62.211.69.170
DNS alternativo: 212.48.4.30

Non volete avere nulla a che fare con Telecom ? Provate i DNS offerti da OpenDNS !

DNS preferito: 208.67.222.222
DNS alternativo: 208.67.220.220

Nulla vi vieta di utilizzare altrimenti i DNS di Google. Si vocifera consentano di aggirare, qualche volta, la censura online…

DNS preferito: 8.8.8.8
DNS alternativo: 8.8.4.4

9 commenti

  • Grazie Matteo per le indicazioni. Ho Windows 7 da pochi giorni ed è diverso da XP.

    VULNERABILITA’ DI MODEM/ROUTER

    ATTENZIONE però ad impostare il DNS sul modem/router ! Potrebbe essere pericoloso dato che alcuni modem/router possono essere compromessi. Ecco la nostra esperienza:

    Abbiamo un modem/router TP Link W8091G, avrà poco più di tre anni. Abbiamo degli antivirus validi sui nostri pc.
    Ultimamente arrivava del adware/malware, tipo “WARNING ! Your Internet Explorer is out of date …Your Flash Player is out of date” ecc.) sui pc.
    Indagando, ho scoperto che il nostro modem/router ha subito un cambiamento degli indirizzi DNS fissi (c’erano quelli di Telecom, sono stati sostituiti – più dettaglio sotto).
    Abbiamo concluso che il problema risaliva al fatto che l’ultima volta che abbiamo impostato il modem/router abbiamo lasciato le impostazioni di password di accesso originali, cioè admin-admin, cosa veramente da scemi). Abbiamo ripristinato gli indirizzi DNS e cambiato la password.
    Alcuni giorni dopo il problema è tornato. Indagando di nuovo, ho scoperto che si può accedere al firmware senza password. Questo documento era di gran aiuto:
    http://www.exploit-db.com/wp-content/themes/exploit/docs/33369.pdf
    Si scarica il firmware e si fa l’estrazione delle password.
    Stiamo ancora con i lavori in corso per quanto riguarda questo. Ho provato eseguire il primo passo “http://IP address/rom-0” e sono riuscito a scaricare il firmware senza password. Ora proseguirò a vedere se riesco ad estrarre le password.
    Come soluzione temporanea abbiamo impostato gli indirizzi DNS sui pc invece che sul modem/router. Però non è una soluzione soddisfacente.
    Qualcuno potrebbe comunque scaricare la password ed interferire con le impostazioni, anche usare il nostro modem/router senza via wireless.
    Adesso proverò a caricare l’ultima versione del firmware di TP Link ma questo risale al 2010, ho i miei dubbi. Purtroppo la soluzione più efficace sarà di comprare un modem/router nuovo, che non sia vulnerabile. Non faccio pubblicità per alcuna marca, ma un amico con esperienze di reti è dell’opinione che Netgear sia il più sicuro.

    Dettagli sui DNS pirati inseriti:
    23.253.94.129 – San Antonio Texas – Rackspace
    178.33.118.171 – Madrid Spagna – OVH
    Tutti e due sono fornitori di servizi. Ho scritto a loro indirizzi abuse@…..

    Spero che queste informazioni possano essere utili.

  • Ciao. la mia linea entra in un router che la divide per il pc , sky , telefono fisso , altri due terminali in stanze diverse e anche un’ altro via wireles. In questo caso avendo come adsl Alice e Windows 7 devo cambiare i Dns in ogni singolo pc ? e il router continuerà a funzionare regolarmente ? Questo perché tempo fa avevo cambiato i Dns e il compiuter via wireles ha perso la connessione e il telefono fisso era muto mentre il mio era connesso anche ai siti oscurati avevo usato un programmino chiamato Dns Jumper. Come posso avere tutto a posto ? Grazie per il tuo tempo..

    • Da quanto mi è parso di capire utilizzi un semplice router per fornire connessione ai tuoi dispositivi. La soluzione, migliore rispetto al cambio manuale DNS in Windows 7 e Windows 8, è a parer mio accedere all’interfaccia di amministrazione del tuo Router dove è possibile (il 99.99% delle volte) cambiare il DNS. In questo modo modifichi automaticamente i DNS di ogni PC che riceve la connessione dal Router senza intervenire manualmente in ognuno di essi.
      Ricordati che, utilizzando questo modo, è necessario modificare le impostazioni di ogni PC affinchè ottengano l’indirizzo server DNS automaticamente.
      —————
      Potrebbe essere un lavoraccio ma ti farà risparmiare tempo nel futuro. Quando cambierai DNS lo farai dall’interfaccia del Router indifferentemente fornisci connettività nell’abitazione a 1, 2 o 10 periferiche.

  • Le chiavette hanno solitamente un programma di installazione. E’ sufficiente installarlo e premere il pulsante Connetti. Forse il tuo problema è completamente differente, dovresti reimpostare i DNS alle impostazioni standard, selezionare ovverosia l’opzione “Ottiene indirizzo Server DNS automaticamente”.

  • non ho una linea telefonica ma la chiavetta e ogni volta che cerco di caricare una pagina mi dice che non ci riesce perchè i DNS non rispondono oppure sbagliati come posso fare per aggiustarli in modo da poter navigare in internet e altri siti? grazie

By Matteo

Categorie

Seguici su

RSS Lavoro Stagionale