CCleaner, come ripulire Windows Vista, Windows 7, Windows 8 e Windows XP

C

Cerco sempre di tenere il mio computer pulito evitando di riempire il mio disco rigido troppo in fretta. La soluzione è effettuare una “cancellazione standard”, affidarmi al defrag automatico di Windows e il tool Pulizia Disco per cancellare il cestino e i file temporanei di Internet senza problemi, ma ci sono un sacco di file che non vengono cancellati automaticamente. Esiste anche l’incognita file temporanei e la certezza che i file cancellati sono recuperabili. Esiste per fortuna CCLeaner ed è abbastanza intelligente per distruggere le tracce dei file temporanei, eliminare la cronologia di navigazione, ottimizzare il registro di Windows per rimuovere le tracce di programmi che sono stati eliminati in precedenza, modificare l’elenco programmi avviati automaticamente e tanto altro ancora. E’ uno strumento indispensabile consigliato a qualsiasi persona voglia effettuare “le pulizie invernali o estive” al proprio PC.

La finestra principale di CCleaner è divisa in 3 parti principali; la colonna di sinistra ha 4 tasti per selezionare il tipo di pulizia e le opzioni, la colonna centrale consente di selezionare i dettagli relativi all’opzione che abbiamo scelto e quella a destra mostra che cosa verrà eliminato se si fa clic sul pulsante “Analizza”. E’ possibile eliminare i file temporanei, collegamenti rotti (registro di Windows), la cronologia di navigazione, i file temporanei internet, modificare il menu di avvio di Windows, rimuovere programmi o “bonificare” uno o più dischi fissi. Vediamo assieme come procedere.

Premete il pulsante Pulizia e date il segno di spunta alle opzioni all’interno della scheda Windows o Applicazioni per rimuoverei file temporanei di Internet, svuotare il cestino, il contenuto degli appunti, i file log oppure la cache delle anteprime di Windows. Troviamo altre opzioni utili per eliminare ad esempio i file della segnalazione errori di Windows oppure eliminare la cronologia auto-completamento, opzioni che potrebbero migliorare la vostra privacy se il vostro PC viene utilizzato da più utenti (e questi utenti utilizzano il vostro stesso nome utente – password).

La sezione registro è differente e serve a ottimizzare il registro di Windows rimuovendo voci obsolete o “collegamenti rotti”. E’ indispensabile in quanto la disinstallazione di software non avviene mai completamente e viene lasciata qualche traccia all’interno del registro di Windows. CCleaner analizzerà il registro di Windows offrendovi come opzioni il backup e la rimozione.

Non riuscite a rimuovere uno o più programmi ? Aprite CCLeaner e selezionate Strumenti > Disinstallazione Programmi per rimuoverli.

CCleaner fornisce un altro strumento per la pulizia del disco rigido, può rimuovere le voci dei programmi che vengono avviati automaticamente con Windows, i componenti aggiuntivi di Internet Explorer oppure modificare uno o più processi come ad esempio l’esecuzione di Windows Update oppure l’esecuzione automatica dell’aggiornamento di Flash Player. Ulteriore opzione è la modifica – personalizzazione del menu contestuale di Windows (nota: i collegamenti che appaiono quando premiamo il tasto destro del mouse sopra un file o cartella).

La sezione Avvio è utile CCleaner invitiamo a scegliere Cancellazione Sicura ma ad inserire anche le cartelle che verranno escluse da qualsiasi scanning, potrebbe dispiacere veder sparire un intera directory poichè al suo interno i files erano della stessa estensione che abbiamo proceduto ad eliminare sistematicamente.

Bonifica Drive è un altro strumento indispensabile se vogliamo eliminare i documenti, file o cartelle per sempre. Possiamo avviarlo automaticamente da Pulizia dando il segno di spunta a “Bonifica Spazio Lavoro” oppure eseguirlo manualmente scegliendo la tipologia di bonifica (spazio libero o intero drive), sicurezza (numero di sovrascritture, max di 35) e naturalmente il drive interessato. E’ sconsigliato agli utenti che hanno Hard Disk SSD.

Consigliato ? La risposta è SI ! CCleaner ha un’ottima reputazione e si candida come il “Mastro Lindo dei PC”. E’ uno strumento indispensabile da avviare almeno una volta al mese.

NOTE

Attenzione, il software chiede durante la procedura di setup l’installazione di software aggiuntivo (“crapware”). Ponete attenzione ai segni di spunta prima di premere il pulsante Avanti.

Nome Applicativo: CCleaner
Versione testata: 3.x
Compatibilità: Windows XP, Windows Vista, Windows 7 e Windows 8
Download: Clicca qui per avviare il download

Aggiungi un commento

Categorie

Seguici su

RSS Lavoro Stagionale