Business Software Alliance attacca gli utenti PC : “Siete dei Ladri”

B

La Business Software Alliance (BSA) ha effettuato un sondaggio constatando che solo il 13 per cento degli utenti di personal computer in tutto il mondo compra software originale, mentre un altro 40 per cento compra il software “per lo più legalmente.” Il resto degli utenti, o per meglio dire 47 per cento, sono dei “ladri” che acquistano o scaricano il proprio software attraverso mezzi illegali, come il download da reti p2p.

logo ladroQuasi la metà degli utenti di personal computer in tutto il mondo, ottiene il software illegalmente. Il mercato cinese è l’indiziato numero uno. Numeri reali o nuove “cortine fumogene” lanciate da BSA ? Il nuovo rapporto sostiene che il 47 per cento degli utenti PC in tutto il mondo crede che non ci sia niente di sbagliato con l’utilizzo di copie non autorizzate dei programmi software. Ciò include l’acquisto di una singola licenza per più installazioni o il download dei programmi tramite circuiti p2p. Almeno, questo è quello che dice la Business Software Alliance (BSA è un gruppo commerciale con sede a Washington BSA e conta tra i suoi membri alcune delle più grandi società tecnologiche al mondo tra cui Apple, Microsoft, Symantec e Adobe. Obiettivo di BSA è bloccare l’uso del software pirata) dopo aver condotto uno studio su 15.000 utenti in 32 paesi.

Probabilmente siete anche degli ipocriti (secondo Business Software Alliance) perchè, oltre a scaricare illegalmente, siete tra quelli che dicono di supportare il diritto d’autore (71 per cento degli intervistati) e continuano a scaricare, senza pagare, il software.

“L’indagine mette in chiaro che l’epidemia globale della pirateria software ha una diffusione più veloce in Cina, che è oggi il più grande mercato PC”, ha detto il presidente e amministratore delegato Robert Holleyman. La Cina è seguita da paesi come la Nigeria, Vietnam, Ucraina, Malesia, Thailandia, Indonesia, Arabia Saudita, Corea del Sud e Messico. Neppure gli Stati Uniti ne escono indenni. La BSA dice che il 35 per cento degli intervistati USA ha ammesso di pagare raramente per il software.

Le conclusioni ?

Dicono d’aver perso 59 miliardi nel 2010 a causa della pirateria. Riusciranno mai a riscuoterli ?

Per approfondire: Inside a $59 Billion Heist..

Aggiungi un commento

Categorie

Seguici su

RSS Giochi Abandonware