Backup servizi Google grazie a Google Takeout

B

Usate Google e, oltre a esservi iscritti a Google+, iniziate a chiedervi come effettuare il backup dei servizi Google ? E’ una procedura semplice e immediata con Google Takeout, progetto del Data Liberation Front, un team di ingegneri Google a cui è stato destinato il compito di semplificare e agevolare a qualsiasi utente lo spostamento dati da e verso i prodotti Google.

Perchè un backup dei dati ?

Esistono numerose risposte.

  1. “Pulizie di Primavera”. Google crea continuamente nuovi servizi cancellandone altri che magari utilizzate da tempo. Un esempio è Google Reader, storico lettore feed rss online che ci saluterà definitivamente in data 1 luglio 2013 ma non è l’unico. Presto giungerà il momento della pensione (anticipata) anche per Google Knool oppure Picasa. Google Takeout è un modo semplice e veloce per espostare i vostri dati (e salutare una volta per tutte Google ?).
  2. Protezione contro cancellazione account. E’ altamente improbabile ma non impossibile che qualcuno possa accedere al vostro account e cancellare i vostri dati. Google Takeout è una soluzione veloce per creare i vostri dati e non perdere definitivamente i vostri dati digitali.
  3. Passaggio alla concorrenza. Utilizzate i vostri dati per iscrivervi a servizi concorrenti online.

Ecco perché avete bisogno di Google Takeout. Potete esportare velocemente i vostri contatti all’interno di Windows Live Mail, Postbox, Thunderbird o qualsiasi altro client di posta elettronica (le procedure di importazione non sono identiche, controllate attentamente la documentazione offerta dal vostro programma) oppure scaricare tutti i video che avete caricato all’interno di YouTube.

Google Takeout - 01

Come funziona ?

Dovete collegarvi alla pagina del servizio (https://www.google.com/takeout/), inserire il vostro nome utente e password e premere il pulsante “Crea Archivio”. Avete altre opzioni come la possibilità di scegliere solo il download dai servizi che vi interessano.

Google Takeout - 02

Prima di avviare il backup viene effettuata l’analisi degli account, un messaggio vi informa della dimensione prevista dell’archivio. Al termine potete premere il pulsante Crea Archivio per avviare il Backup.

Google Takeout - 03

Ora che avete i contatti, come potete sfruttarli ? Windows Live Mail e tanti altri client di posta elettronica offrono l’importazione dei contatti in formato VCF. Nella maggior parte dei casi non dovete far altro che avviare il software, cercare l’opzione apposita e seguire la procedura passo per passo.

Screenshot - Google takeout - 04

Trattandosi di un servizio “work in progress” non viene garantita l’esportazione di ogni servizio Google.

Altre soluzioni per il backup dei servizi Google

Syncplicity offre la sincronizzazione dei dati archiviati all’interno di Google Documenti.
• Dovete scaricare le foto archiviate all’interno di Picasa Web ? Provate Picasa Downloader.
• Volete effettuare il backup di più servizi Google simultaneamente ? Provate Backupify per effettuare un backup sicuro (e eventualmente anche il ripristino) da Google Apps, Salesforce, Gmail, Google Drive, Flickr, Twitter, Facebook e altri portali online.

Aggiungi un commento

Categorie

Seguici su