Liberiamo spazio sull’hard disk dopo l’installazione di Windows 8

L

E’ iniziato il conto alla rovescia. Windows 8 è a disposizione dei produttori e verrà messo in commercio nel mese di Ottobre. E’ il primo sistema operativo Microsoft ad offrire, finalmente, un boot velocissimo ma non dobbiamo farci trovare impreparati. Conclusa l’installazione e aggiunti un paio di programmi è possibile occupare fino a 30-40 GB sebbene i programmi in questione siano il solo Microsoft Office 2010, qualche app di Windows Store e gli aggiornamenti di Windows. Cosa significa ? Windows 8 occupa una quantità esagerata di spazio sull’hard disk, dobbiamo acquistare un hard disk da 120 GB e sostituire il “vecchio” hard disk SSD di 60 GB ?

Risposta

Un hard disk di 60 GB è ottimo per lavorare con applicazioni di Ufficio ma dobbiamo effettuare qualche “tweak”. E’ necessario liberare spazio sull’hard disk…..

La prima cosa da fare è installare gli applicativi che ci servono (nota: si suppone i soli applicativi Office, le persone che giocano necessitano di un hard disk con una dimensione superiore ai 60 GB) e scaricare gli aggiornamenti. Riavviamo il PC dopodiché spostiamoci nella cartella C:\Windows\SoftwareDistribution\Download cancellando il suo contenuto. Le persone che hanno installato (come me) Office 2010 e scaricato gli aggiornamenti possono guadagnare oltre 900 MB di spazio aggiuntivo sull’hard disk. Il passo successivo è disabilitare l’ibernazione eseguendo da prompt dei comandi (come admin) powercfg -h off.

I consigli qui esposti vi fanno guadagnare da 1 GB fino a 10 Gb di spazio aggiuntivo sull’hard disk ma non sono gli unici. Aprite il Pannello di Controllo, dirigetevi in Sistema – Protezione di sistema e disabilitate la protezione per il disco C. Ulteriore accorgimento è l’eliminazione del file di paging, potete rimuoverlo definitivamente recandovi nel Pannello di Controllo, selezionando Sistema, Proprietà di Sistema, Avanzate, premendo il pulsante Impostazioni di Prestazioni, entrando in Avanzate e premendo il pulsante Cambia come nell’esempio in basso.

Note

L’ultimo consiglio, disabilitare la memoria virtuale, è utile per le sole persone che hanno Windows 8 64 Bit e 8, 10, 12 o 16 GB di Ram. E’ sconsigliato disabilitare la memoria virtuale su sistemi a 32 bit che hanno 3 o 4 GB di Ram, il rischio è un blocco del PC nel caso un programma voglia utilizzare una quantità di ram superiore alla media.

Altri accorgimenti

Risultati

Windows 8 RTM con Office 2010 SP1, Vmware, Chrome, diverse app per la produttività, diverse APP di Windows Store e Wunderlist occupa solo  12 GB di spazio sull’hard disk !

Aggiungi un commento

Categorie

Seguici su